Evento

Chiesa di San Giacometo

#Venezia1600

In occasione del compleanno di Venezia, la chiesa di San Giacometo sarà visitabile gratuitamente ogni mattina da martedì 1 giugno.

San Giacomo di Rialto, o San Giacometo, si affaccia sul campo a pochi passi dal mercato di Rialto, cuore commerciale ed economico della Serenissima. La sua consacrazione coincide con la nascita di Venezia ed è considerata la più antica chiesa della città: leggenda vuole che, il 25 marzo 421 a mezzogiorno, venisse posta la prima pietra, per voto di un carpentiere - tal Eutinopo, chiamato “il Greco”, proveniente dalla Candia - che si sarebbe rivolto al santo titolare per invocarne la protezione in occasione di un grave incendio nell’isolotto di Rivus Altus.

La facciata esterna è dominata da un grande orologio con il sole al centro e presenta un piccolo porticato gotico, unico esempio originale rimasto a Venezia. Le sue origini si basano su testimonianze fissate da alcune date storiche di cui ancora oggi restano tracce visibili.

Venne ricostruita nel 1071 per volontà del Doge Domenico Selvo, mentre si salvò da un terribile incendio che, nella notte fra il 9 e il 10 gennaio 1514, distrusse buona parte della zona di Rialto. La chiesa rimase indenne e tale avvenimento venne interpretato come un segno della volontà divina a voler preservare dal fuoco la chiesa più antica di Venezia.

Ai tempi della Serenissima fu sede di innumerevoli scuole di arti e mestieri di cui ancora oggi ne sono testimonianza gli altari: l’altare maggiore, ad esempio, fino alla fine del 1400, fu sede della Scuola dei Compravendipesce e lo stesso altare ospitò anche la Scuola dei Ternieri e Casaroli nel 1600, che radunava gli artigiani dedicati alla vendita di olio alimentare, miele, formaggi, carni suine fresche e salate. L’altare nella navata sinistra “apparteneva” invece alla Scuola degli Oresi, Zogielieri e Diamanteri (orefici, gioiellieri e tagliatori di diamanti).

La chiesa è gestita dall’Arciconfraternita di San Cristoforo e della Misericordia.

 

Data: 
da Martedì, Giugno 1, 2021 a Venerdì, Dicembre 31, 2021
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
Prezzo: 
Gratis

Ingresso gratuito 

Tutte le mattine dalle 9.30 alle 11.30

La domenica la messa è alle ore 10