Событие

Alonso. Don Chisciotte tra realtà e virtuale

Topics: 

Nella suggestiva torre dell’Arsenale Nord va in scena, tra la dimensione reale e quella virtuale, la storia originale di un giovane Don Chisciotte. Mentre al Teatro Goldoni continuano i lavori di restauro della sala, la proposta estiva del Teatro Stabile del Veneto-Teatro Nazionale per la città di Venezia si sposta in una location d’eccezione grazie alla collaborazione con Vela Spa. Sarà la Torre di Porta Nuova all’Arsenale Nord ad ospitare, infatti, dal 13 luglio al 6 agosto, alle ore 19.00, la nuova produzione del TSV: Alonso. Don Chisciotte tra realtà e virtuale è il titolo dell’innovativo progetto di Fucina Culturale Machiavelli, con il contributo di Fondazione TIM, per la regia di Sara Meneghetti, che dal romanzo di Cervantes ha tratto ispirazione per dare vita a uno spettacolo originale sia nel testo sia nella modalità di fruizione.

Seduti nella sala del primo piano della Torre di Porta Nuova all’Arsenale gli spettatori assisteranno allo spettacolo attraverso visori per la realtà virtuale, accompagnati dalla narrazione dal vivo dell’attore premio Ubu Andrea Cosentino. Si susseguiranno così tre episodi in 360° sulle vicende di Alonso, interpretato da Matteo Bianchi, un Don Chisciotte adolescente che vaga assieme alla compagna Nina, Emma Bolcato, e ad altri personaggi per la pianura padana, in tempo di lockdown. A spingerlo non sarà la follia ma l’immaginazione, suo rifugio e chiave per interpretare il mondo.

Don Chisciotte, quindi, non è più il cavaliere convinto di vivere in una realtà altra da ciò che vede, ma un ragazzo di diciotto anni, che vive in tempo di lockdown e si ritrova ad evadere dalla propria quotidianità per inseguire una improbabile avventura. In questo viaggio, Alonso si lascia guidare dalla forza creativa della propria immaginazione, la stessa che lo spinge a vedere le proprie illustrazioni prendere vita e interagire, in alcuni momenti chiave, con la sua realtà. Alonso inizia così un viaggio interiore partendo dal proprio nido, il divano del soggiorno in cui è ormai abituato a sprofondare, al tempo stesso culla e gabbia dei suoi sogni e delle sue illusioni. Ma qualcosa, anzi qualcuno, la sua intraprendente compagna di classe Nina, lo trascina fuori da casa e al tempo stesso dentro sé stesso, alla ricerca delle radici della madre scomparsa, e della sua eredità spirituale. Nel viaggio, incontri e rocambolesche avventure ispirate all’immortale romanzo di Cervantes.

I biglietti sono in vendita presso la biglietteria del Goldoni e online sul sito www.teatrostabileveneto.it

P
er maggiori informazioni clicca qui

 

 

Date: 
с четверг, июля 13, 2023 по воскресенье, августа 6, 2023
пн вт ср чт пт сб вс
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
 
Price: 
Paid admission

E’ possibile raggiungere la Torre di Porta Nuova entrando dalla Tesa 105

a piedi, attraverso la passerella pedonale della Celestia, o con vaporetto Actv alla fermata “Bacini - Arsenale Nord” (Linee Actv 4.1, 4.2, 5.1, 5.2).

 

Produzione TSV - Teatro Nazionale, da un progetto di Fucina Culturale Machiavelli, con il contributo di Fondazione TIM