Event

Le vie di Marco Polo

#MarcoPolo700

L'elemento naturale di Venezia è l'acqua ma il suo più illustre cittadino viaggiò via terra! È il 1271 quando un giovane ragazzo di nome Marco Polo parte per la Cina per accompagnare il padre in una spedizione commerciale. Il lungo viaggio per l'Oriente, sulla “Via della seta”, dura più di tre anni a causa del maltempo, guerre e malattie, ma la sua permanenza in Oriente dura 25 anni, un arco di tempo in cui il veneziano conquista la fiducia dell'Imperatore a tal punto da diventarne consigliere e alto funzionario.
 
Marco Polo nasce a Venezia nel 1254 in una famiglia di mercanti e per le sue straordinarie imprese, tra realtà e mito, è sicuramente uno dei personaggi più noti della storia della Serenissima. Non solo per il suo lunghissimo viaggio e i suoi anni di soggiorno in Levante, in particolare in Cina, ma anche per il racconto che ci ha lasciato di questa esperienza. Il libro noto come “Il Milione” o “Il libro delle meraviglie” è infatti considerato il primo attendibile e completo resoconto dell'Oriente e il primo contributo alla reciproca conoscenza tra Asia ed Europa. Contiene descrizioni non solo della Cina e del continente asiatico, ma anche, per la prima volta, del vasto mondo delle isole, dal Giappone al Madagascar. Il viaggio di Marco, insieme al padre e allo zio, parte da Venezia e attraversa Turchia, Persia, Afghanistan e il Deserto del Gobi. Nel 1275 i tre viaggiatori giungono nel Catài, nella Cina del Nord, Gran Kan dei Mongoli. Il Gran Khan Kublai, imperatore mongolo allora governante della Cina, considera Marco un ragazzo brillante che parla bene le lingue e gli affida il compito di gestire l'amministrazione in varie parti dell'Impero.
 
Marco torna a Venezia nel 1295, all'età di circa 40 anni, dopo aver vissuto diciassette anni in Cina e altri sei o sette in viaggio. Poco dopo prende parte ad una battaglia navale tra veneziani e genovesi, durante la quale viene fatto prigioniero. È in questa circostanza che racconta le sue memorie a Rustichello di Pisa ed è qui che nasce il Milione, un capolavoro della letteratura di viaggio e tra le prime enciclopedie geografiche. Un trattato storico e geografico, un libro di esplorazioni, ancora oggi considerato un pilastro della cultura letteraria italiana per la sua rilevanza. Il Milione di Marco Polo ne ha fatta di strada, e ancora ne farà, perché tante sono le curiosità che gli studiosi non hanno finito di indagare.
 
A lui, viaggiatore veneziano per eccellenza, protagonista della Repubblica Serenissima, in occasione dei 700 anni dalla sua scomparsa, l'8 gennaio del 1324, la Città di Venezia dedica un anno di eventi diffusi per continuare a scrivere le pagine di un racconto immaginario mai terminato, ricco di avventure ed emozioni. 
 
Visita il sito https://leviedimarcopolo.it/ e scopri i progetti dedicati a Marco Polo a Venezia e nel Mondo!
 
#MarcoPolo700
Date: 
Monday, January 8, 2024 to Tuesday, December 31, 2024
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
 
 
 
Price: 
Free
L'Amministrazione Comunale, che promuove e coordina il programma correlato alle celebrazioni, intende affiancare alle iniziative promosse direttamente e a quelle predisposte da attori del territorio veneziano, anche altre progettualità indicate da soggetti operanti in Italia o all'estero.
 
A tal proposito, i soggetti pubblici e privati che a vario titolo intrattengono un legame storico con la città di Venezia, e che siano interessati ad avanzare proposte da inserire nel cartellone delle manifestazioni, potranno inviare il proprio progetto. Quanto suggerito potrà esser parte di un unico calendario condiviso che sarà strumento di promozione delle attività e piattaforma di comunicazione indirizzata ad un pubblico internazionale, il più ampio possibile. 
 
Tutte le informazioni su https://leviedimarcopolo.it/