Evento

Unum, Verum et Bonum - la cura dell'anima tra i servizi alla persona

Fondazione Venezia Servizi alla persona in collaborazione with IPAV - Istituzioni Pubbliche di Assistenza Veneziane Istituto Santa Maria della Pietà

Venezia è stata un caso unico nella storia per il suo capillare sistema di welfare che per secoli ha garantito alla Città una certa sicurezza sociale, un soddisfacente controllo igienico sanitario e un contenimento della povertà, indispensabili in un luogo in cui, per le sue caratteristiche geofisiche, gli abitanti erano costretti a vivere a stretto contatto: ricchi e poveri, malati e sani, onesti e malfattori. Su impulso del grande movimento spirituale che pervase l’Italia e l’Europa nel primo Cinquecento, nacquero nuove istituzioni di assistenza con una mission rivoluzionaria modernissima che il Medioevo mai avrebbe potuto nemmeno immaginare: quella di non fare carità ma lavorare per offrire una seconda possibilità ai più sfortunati, dando loro gli strumenti intellettuali (istruzione), formativi (avviamento professionale) ed etici (educazione spirituale) allo scopo di trasformarli in cittadini autonomi, produttivi e onesti, pronti a reinserirsi nella società. Tutto ciò è all’origine degli “Ospedali Grandi ” che nelle loro diverse declinazioni, ancor oggi sono “vivi e attivi”, incardinati nel tessuto della Città: Santa Maria della Pietà (che ha mantenuto l’antica denominazione), l’Ospedale dei Derelitti ai Santi Giovanni e Paolo (confluito in I.P.A.V.) e l’Ospedale dei Mendicanti (parte del complesso dell’Ospedale Civile di Venezia). Ognuno di essi si caratterizzava per una finalità specifica: la Pietà era il luogo preposto all’accoglimento degli “esposti”; ai Derelitti ci si prendeva cura della gioventù abbandonata o disagiata; i Mendicanti davano asilo ai “senzatetto”. I.P.A.V. e Pietà hanno come obiettivo la condivisione di un progetto culturale che offra al visitatore un’esperienza unitaria che gli consenta di rivivere in tutte le sue sfaccettature quella stagione gloriosa della Serenissima Repubblica che vide il concorso di un’illuminata politica sociale, feconda imprenditoria, etica della bellezza.

https://www.gioiellinascostidivenezia.it/

https://www.facebook.com/GioielliNascostiVenezia/

https://it-it.facebook.com/culturaPietaVenezia/

https://www.instagram.com/gioiellinascostidivenezia/

Data: 
da Lunedì, Gennaio 18, 2021 a Venerdì, Dicembre 31, 2021
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Prezzo: 
A pagamento