Evento

UMBERTO MOGGIOLI

Argomenti: 
Omaggio al centenario della morte di Umberto Moggioli, artista trentino che a Venezia e in laguna trovò la vera fonte di ispirazione. Lui che, nato tra le montagne, già nel 1907 aveva esposto alla Biennale di Venezia quei giardini densi di luce impressionista, a dimostrazione di quanta cultura internazionale filtrasse tra la città lagunare e le isole, Burano in particolare, dove la famiglia Moggioli aveva preso residenza.
Accanto a Gino Rossi, Pio Semeghini e Tullio Garbari, Moggioli sviluppò la sua pittura di paesaggio, da un lato riscoprendo le atmosfere della tecnica divisa e dall’altro ritrovando nei maestri di Pont-Aven, di cui Gino Rossi fu il primo mediatore, molti suggerimenti stilistici.
La mostra vuole riscoprire questo maestro e la qualità del suo lavoro, presentato soprattutto con ritratti ambientati all’aperto, una vera novità per una rilettura contemporanea della sua produzione, a cent’anni dalla mostra che Ca’ Pesaro gli dedicò nel 1919, pochi mesi dopo la sua prematura scomparsa. 
L’esposizione è anche occasione per rivivere le atmosfere di quel fatidico 1919, anno della ripresa delle attività del Museo nel dopoguerra e dell’avvento di una nuova stagione artistica per il gruppo raccolto intorno a Nino Barbantini. Da Arturo Martini a Felice Casorati, l’omaggio a Umberto Moggioli permetterà di richiamare un momento importante della vicenda di Ca’ Pesaro e di ricostruire un significativo tassello della storia artistica del secolo scorso.
Data: 
da Sabato, Novembre 16, 2019 a Domenica, Marzo 15, 2020
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
Prezzo: 
A pagamento