Evento

Natale a Venezia 2023

Luci, ghirlande e alberi addobbati per accogliere l’appuntamento più atteso dell’anno! A dare il via all'evento è l’accensione delle luminarie, a partire dal 21 novembre, giorno della Festa della Salute. 
 
Le luminarie in centro storico a Venezia vedono insieme il Comune di Venezia, Vela Spa, Camera di Commercio di Venezia Rovigo e Consorzio di Tutela della DOC Prosecco, per sostenere chi vive e visita la città durante le feste. Inoltre, American Express - ancora una volta sponsor delle luminarie nelle aree di Piazzale Roma e Lista di Spagna – supporta in particolare il tessuto commerciale veneziano. In centro storico il calore del Natale sarà caratterizzato da luminarie nelle isole della Laguna, dal Lido a Pellestrina, da Murano a Burano fino a Sant’Erasmo e Vignole, per illuminare ogni comunità del territorio veneziano. Le Procuratie Vecchie saranno invece illuminate grazie al progetto “Murano illumina il mondo”, in collaborazione con The Venice Glass Week
 
Un flusso quasi continuo di luci – anche nelle isole della Laguna, dal Lido a Pellestrina, da Murano a Burano fino a Sant’Erasmo e Vignole – per illuminare ogni comunità del territorio veneziano. Grande attenzione sarà data, anche quest’anno, al rispetto dell’ambiente, limitandone l’impatto e i consumi attraverso un preciso piano di date di accensione e di spegnimento delle luminarie a fasce orarie e con l’utilizzo totale di lampade con tecnologie led a basso consumo. 
 
Il 24 novembre alle ore 16.30 sarà la volta dell’albero in Piazza San Marco, mentre il 2 dicembre sarà inaugurata anche la pista di pattinaggio di Venezia. Clicca qui per scoprire di più
 
Cultura
Il Natale 2023 porta a Venezia anche occasioni per scoprire il ricco patrimonio culturale della città, con tutti i musei aperti durante le festività natalizie, a partire dalle collezioni di recente acquisizione quale la straordinaria donazione Gemma De Angelis Testa alla Galleria d’arte moderna di Ca’ Pesaro, o il recente riallestimento delle collezioni di Mariano Fortuny nell’omonimo Palazzo oltre alle mostre temporanee tra cui “Marcel Duchamp e la seduzione della copia” alla Peggy Guggenheim Collection (fino al 18 marzo 2024), e “Chagall. Il colore dei sogni” al Centro Culturale Candiani di Mestre (fino al 13 febbraio 2024). E ancora, al Museo del Vetro “Cento anni di vetro. NasonMoretti: storia di una famiglia muranese”, e “Murano: Upcycling Glass” (fino al 6 gennaio). A Ca’ Rezzonico, Museo del 700 veneziano, si possono ammirare sino al 9 gennaio le miniature su avorio di Rosalba Carriera, mentre la Galleria d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro ospita la mostra “Il ritratto veneziano dell’Ottocento” (fino al 1° aprile 2024), che ripropone la rassegna curata nel 1923 l’allora direttore della Galleria Nino Barbantini. 
 
 
Data: 
da Martedì, Novembre 21, 2023 a Domenica, Gennaio 7, 2024
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
 
 
 
Prezzo: 
Gratis