Evento
Mr. Pùntila e il suo servo Matti - immagine di scena

Mr. Pùntila e il suo servo Matti

Argomenti: 

Teatro dell’Elfo

  • Di: Bertolt Brecht
  • Traduzione: Ferdinando Bruni
  • con:
    Ferdinando Bruni (Puntila), Luciano Scarpa (Matti), Ida Marinelli (Emma, Laina), Elena Russo Arman (Eva), Corinna Agustoni (La telefonista, La pastoressa), Luca Toracca (Il cameriere, Il macilento, Il pastore), Umberto Petranca (L'attaché), Nicola Stravalaci (Il giudice), Matteo De Mojana (Pelorosso, L'avvocato), Francesca Turrini (La lattaia), Francesco Baldi (Surkkala), Carolina Cametti (Assistente farmacista, Fina)
  • regia e scene: Ferdinando Bruni e Francesco Frongia
  • Musiche originali: Paul Dessau
  • Arrangiamenti: Matteo de Mojana
  • Costumi: Gianluca Falaschi
  • Luci: Nando Frigerio
  • Suono: Giuseppe Marzoli
  • Durata: 2h con intervallo

 

Considerata una delle migliori commedie di Brecht, scritta nel 1940 a guerra da poco iniziata, Puntila e il suo servo Matti fu rappresentata per la prima volta quando Brecht rientrò in Europa dall’esilio negli Stati Uniti, dapprima a Zurigo nel 1948, poi scelta per inaugurare nel 1949 la prima stagione del Berliner Ensemble.

Brecht mette in scena una “variante” di dottor Jeckyll e Mister Hyde (e per altri versi una variante di Luci della città, a cui si era probabilmente ispirato): il ricco possidente Puntila è infatti un personaggio a due volti, schizofrenico come il milionario del film di Chaplin e come Shen Te, la protagonista nell’Anima buona. Da sobrio è un tiranno che vessa i suoi dipendenti, sfrutta i suoi operai e vuol dare la figlia Eva in moglie a un diplomatico inetto e a caccia di dote, mentre, quando è ubriaco, diventa amico di tutti e vuol far sposare Eva al suo autista Matti, che tratta su un piano di parità. Sfortunatamente le sbronze passano sempre…

Al tagliente Matti il compito di smontare le false promesse e la falsa bontà del suo padrone, in un rapporto che a tratti richiama nobili precedenti (da Don Chisciotte/Sancho Panza a Don Giovanni/Leporello) e a tratti rimanda alle comiche finali dei film muti.

Data: 
da Giovedì, Marzo 9, 2017 a Domenica, Marzo 12, 2017
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
 
 
Prezzo: 
fino a 40€

Teatro Goldoni

  • 9 marzo 2017 20:30
  • 10 marzo 2017 20:30
  • 11 marzo 2017 19:00
  • 12 marzo 2017 16:00

                  Intero   Ridotto  Giovani Abbonati    
Platea         29,00    25,00    17,00    20,00
1° Ordine    25.00    22,00    14,00    16,00
2° Ordine    24,00    21,00    13,00    15,00
3° Ordine    18,00    15,00    10,00    10,00
4° Ordine    12,00    10,00     8,00     8,00

Biglietteria  +39 041 2402014 lunedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30

per saperne di più visita www.teatrostabileveneto.it