Evento

L’Arca di vetro

La collezione di animali di Pierre Rosenberg

Argomenti: 

Posticipata apertura al pubblico de "L’Arca di vetro. La collezione di animali di Pierre Rosenberg", mostra curata da Giordana Naccari e Cristina Beltrami, l'esposizione è visitabile anche in modalità virtuale grazie al nuovo virtual tour 3D - accessibile, sia da desktop che da mobile, collegandosi al sito www.lestanzedelvetro.org - che permetterà di approfondire, sala dopo sala, le straordinarie opere esposte grazie ai numerosi contributi testuali, fotografici e video dedicati alla produzione veneziana degli animali di vetro.

Gli oltre 750 pezzi in esposizione – tra elefanti, cani, ippopotami, gatti, giraffe, mammut, orsi, pappagalli, pesci, tartarughe, volpi… e persino minuscoli insetti realizzati a lume in scala reale da Bruno Amadi - appartengono alla collezione personale che Pierre Rosenberg, storico Direttore del Museo del Louvre di Parigi, ha messo insieme in trent’anni d’assidua frequentazione di Venezia.
Quando questo genere di produzione vetraria era ancora relegato all’ambito del souvenir o considerata come una sorta di divertissement da fornace, Pierre Rosenberg ha dimostrato una passione autentica, svincolata dalle mode, e ha creato una collezione quanto mai originale e vasta, della quale questa mostra dà parzialmente conto.

Non mancano esemplari delle serie più note come i pulegosi di Napolene Martinuzzi, i volatili di Tyra Lundgren o di Toni Zuccheri per la Venini. Accanto ad esemplari noti della Seguso Vetri d’Arte, agli zebrati di Barovier &Toso, agli acquari di Alfredo Barbini, la mostra propone un vasto campionario di animali realizzati da vetrerie meno note ma altrettanto interessanti sul fronte della sperimentazione tecnica e formale della Murano del Novecento. A dimostrazione dell’inesauribile ispirazione del soggetto animalier, la mostra include anche sculture di artisti viventi come Cristiano Bianchin, Marcantonio Brandolini d’Adda, Franck Ehrler, Massimo Nordio, Isabelle Poilprez, Maria Grazia Rosin e Giorgio Vigna.

Gli appuntamenti digitali in attesa della riapertura de LE STANZE DEL VETRO

È online fino alla fine del 2021 il virtual tour della mostra Venezia e lo Studio Glass Americano disponibile sul sito www.lestanzedelvetro.org e sarà possibile approfondire i contenuti della mostra prenotando una visita guidata virtuale e gratuita organizzata da Artsystem sulla piattaforma Zoom in qualsiasi giorno della settimana scrivendo ad artsystem@artsystem.com con almeno due giorni di anticipo sulla data richiesta.
Inoltre, ogni giovedì sui profili Facebook e Instagram de LE STANZE DEL VETRO, è possibile seguire la serie “L’Arca di Vetro. La collezione di animali di Pierre Rosenberg” che, con delle brevi pillole video, racconta aneddoti e curiosità sulla mostra.

Data: 
da Lunedì, Aprile 26, 2021 a Domenica, Agosto 1, 2021
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 
Prezzo: 
Gratis

Orari: di apertura  10 – 19, chiuso il mercoledì

*I giorni di apertura verranno confermati in base alle indicazioni ministeriali

Biglietteria:    ingresso libero

Come arrivare:

Per arrivare all’Isola di San Giorgio Maggiore è possibile prendere il vaporetto della linea Actv 2 con fermata San Giorgio in partenza da:

San Zaccaria (durata del viaggio di circa 3 minuti)
Ferrovia (durata del viaggio di circa 45 minuti)
Piazzale Roma (durata del viaggio di circa 40 minuti)
Tronchetto (durata del viaggio di circa 35 minuti)