Evento

Tagiapiera, depentor, pennachièr e sonador… Il Bergamasco e Venezia (1428-1797)

Organizzatori: Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti di Bergamo

Se dessimo retta a Tomaso Garzoni ne “La Piazza universale di tutte le professioni del mondo et nobili et ignobili” (Venezia 1586) i bergamaschi sarebbero solo facchini “semplici, e vili, e di buona natura […] nati nelle montagne, ove son tratti fuori del tinaccio come tanti Gazotti della gabbia, e mandati fuor della vallata a beneficio di tutto il mondo, che si serve di loro come asini” rozzi e grevi nel linguaggio, “babbioni e turlurù” nelle maniere, ma forti e instancabili e accorti nel risparmiare. Nei lunghi secoli della dominazione, un gran numero di migranti lascia il territorio bergamasco per cercare fortuna a Venezia, “gran teatro del mondo”. Venezia non è l’unica meta, i bergamaschi sono sempre andati ovunque. Gli storici sostengono che la causa primaria della migrazione sia la povertà, accompagnata da spirito di sacrificio e da desiderio di affermazione, condita da “qualche robusta dose di furbizia” (Giuseppe Gullino). Per questo, quella bergamasca è stata una migrazione vincente, guidata da capacità di adattamento e in grado di cogliere tutte le opportunità (e la capitale delle lagune offriva numerose opportunità!) nel rapporto con gli altri. Dei migranti che formarono a Venezia una comunità coesa, creativa, intraprendente in molti campi, un po’ temuta e spesso invidiata, l’Ateneo vuole raccontare storia e storie, dal 1428 fino a quell’anno terribile per la Serenissima, il 1797 della Rivoluzione. AZIONI 1) Relazioni dei Soci Accademici dell’Ateneo come incontri seminariali e dialoghi con studiosi di altre istituzioni, in modalità Webinar o in presenza. 2) Mappatura delle memorie veneziane a Bergamo attraverso videoclip e creazione di itinerari sulla mappa interattiva del sistema xDams all’interno del sito dell’Ateneo 3) Mappatura delle presenze bergamasche a Venezia attraverso rielaborazioni grafiche e creazione di itinerari su una mappa interattiva della città, predisposta dal sistema xDams all’interno del sito dell’Ateneo.

Organizzatori: Ateneo di Scienze, Lettere ed Arti di Bergamo

https://www.facebook.com/ateneobergamo/

https://www.youtube.com/channel/UCcw8IcLmL7GDddptEIe-8sA

https://www.facebook.com/ateneobergamo/posts/4297132770305802

Date: 
De Jueves, Marzo 25, 2021 hasta Viernes, Marzo 25, 2022
Lu Ma Mi Ju Vi Do
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
Price: 
Free