Событие

Aperture Straordinarie

Il progetto del Padiglione Venezia 2020

"Aperture Straordinarie" è un ponte virtuale con la Biennale 2021, ma anche un’opportunità per immaginare e plasmare un mondo diverso e invitare i giovani a credere in questo futuro prossimo, apparentemente così incerto. Sono queste le radici di “Aperture Straordinarie”, il progetto voluto dal Comune di Venezia che non ha così rinunciato all’apertura del proprio Padiglione nei Giardini della Biennale, decidendo di dare voce e spazio gratuitamente alle realtà culturali che negli ultimi mesi hanno attraversato una profonda crisi.

Dopo l’inaugurazione del 29 agosto, a partire dal 3 settembre ospiti illustri del mondo del cinema, del teatro, dell’arte ma anche della musica e del giornalismo, saranno protagonisti di un ricco programma di incontri organizzato dalla curatrice Giovanna Zabotti, con la speciale collaborazione del cineasta Ferzan Özpetek, dell'architetto Michele De Lucchi e di Marilisa Capuano per la parte degli incontri.

sono in calendario eventi all'insegna dello scambio e del confronto tra professionalità e generazioni diverse, con l'obiettivo di identificare un sapere e un vivere nuovo, dettato dal mutamento che la nostra società ha inevitabilmente subito in questi mesi. All'interno del Padiglione - è stato spiegato - gli ospiti saranno accolti in un elegante salotto veneziano, con sedute e tavolini pensati e realizzati appositamente, dove sedersi a sfogliare un libro o godere dell’atmosfera della struttura. Tessuti creati per l'occasione da designer e artigiani locali ispirati dalle linee geometriche delle vetrate che dialogano con la splendida conformazione interna dello spazio (due cubi ed un semi asse) realizzate nel 1932 dall'Architetto Brenno Del Giudice.
Oltre al salotto centrale, l’allestimento sarà completato da una sala laterale nella quale verranno proiettati filmati dell'inaugurazione del Padiglione e di alcuni servizi di mostre successive concessi dall'Istituto Luce, alcuni frammenti di storia inediti grazie all’archivio Carlo Montanaro e una serie di immagini della Venezia del lockdown del fotografo Nicolò Miana. L’ultima stanza, invece, sarà dedicata a una riflessione sul futuro.

Info e prenotazione obbligatoria www.labiennale.org

Video

Padiglione Venezia - "Aperture Straordinarie" _ Presentazione allestimento

Date: 
с суббота, августа 29, 2020 по четверг, декабря 31, 2020
пн вт ср чт пт сб вс
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
Price: 
Free