Evento

Tatjana Vassilyeva & Anna Gourari

Musica

Argomenti: 

Tatjana Vassilyeva & Anna Gourari

TATJANA VASSILJEVA è nata a Novosibirsk, in Russia, e ha iniziato a suonare il violoncello all'età di sei anni. Dopo aver vinto il 2° premio al Concorso Internazionale di Musica ARD (Germania) ha proseguito gli studi con Walter Nothas al conservatorio di Monaco e con David Geringas al conservatorio Hanns Eisler di Berlino. Dopo aver vinto il “First Grand Prix de la Ville de Paris” al Concorso Inter­nazionale Rostropovitch e come “Nuova scoperta dell’anno” al “Victoires de la Musique Classique”, si è esibita regolar­mente con importanti orchestre (London Symphony Orchestra, Orchestre National de France, Munich Philharmonic, DSO Berlin, Tonhalle Orchestra Zurich, St. Petersburg Philharmonic, Mariinsky Orchestra, New Japan e Tokyo Philharmonic Orchestra ecc.) e ha lavorato con direttori come Claudio Abbado, Yuri Temirkanov, Valery Gergiev, David Zinman, Tugan Sokhiev, Vladimir Fedoseyev, Vladimir Spivakov, Yuri Bash­met, Dmitri Kitaenko, Michail Jurowski. Tra i partner di musica da camera ci sono Viktor Tretiakov, Vladimir Spivakov, Yuri Bash­met, Gidon Kremer, Maxim Vengerov, Baiba Skride, Jean-Frédéric Neuburger, Anna Gourari, Antoine Tamestit, Renaud e Gautier Capuçon ecc. Le sue registrazioni sono state pubblicate da Universal Music, Naxos e Mirare ed altri e sono state premiate con il “Diapason d'Or de l'année” e l'International Classical Music Award. Dal 2014 è violoncellista solista della Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam.

        ANNA GOURARI è nata a Kazan, Russia. Ha iniziato la sua formazione nella sua città natale e ha continuato con diversi corsi di perfezionamento al Conservatorio di Mosca con Vera Gornostaeva, ex studen­tessa di Heinrich Neuhaus, prima di continuare gli studi con Ludwig Hoffmann a Monaco di Baviera, Germania. Vincitrice di vari primi premi, Anna Gourari è stata nominata da Martha Argerich, Vladimir Ashkenazy, Alexis Weissenberg, Nelson Freire, Joachim Kaiser ed altri vincitrice del 1° Concorso Pianistico Internazionale Clara Schumann a Düsseldorf, Germania. Da allora si è, ottenendo un'ottima reputazione, esibita come solista e camerista nei più importanti centri musicali del mondo, e con rinomate orchestre e direttori d'orchestra come Lorin Maazel, Zubin Mehta, Sir Colin Davis, Kirill Petrenko, Iván Fischer, Marco Armiliato Sir Roger Norrington e molti altri. Tra i partner di musica da camera ci sono Gidon Kremer, Jörg Widmann, Tatjana Vassiljeva, Nicolas Altstaedt, Kremerata Baltica, Giora Feidman ecc. La sua vasta discografia riflette il suo ampio repertorio. Compositori come Rodion Shchedrin e Jörg Widmann le hanno dedicato composizioni. Per le sue registrazioni ha ricevuto più volte il “ECHO Klassik” e il “Diapason d’Or”. Nel 2019 ECM ha pubblicato il suo ultimo album “Elusive Affinity” con opere di Bach, Schnittke, Kancheli, Pärt, Rihm e Shchedrin. Arvo Pärt ha definito questo album un “gioiello”.

 

In collaborazione con Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena Venezia, Konzerthaus Blaibach, KulturKontakt Eppan, Museo Scriabin Mosca, Galerie Pennarz Gundams¬ried, Kulturreferat Landeshauptstadt München ed altri.

 

TEATRO LA FENICE, SALE APPOLLINEE

Sunday | March 15, 2020 | 8:00 pm

 

Tatjana Vassiljeva  violoncello

Anna Gourari  pianoforte

 

ROBERT SCHUMANN                    Fantasiestücke  per violoncello e pianoforte, op. 73

1810-1856                                   1. Zart und mit Ausdruck

                                                     2. Lebhaft leicht

                                                     3. Rasch und mit Feuer

 

FRANZ SCHUBERT                         Sonata “Arpeggione”  in la minore, D 821

1797-1828                                   1. Allegro moderato

                                                     2. Adagio

                                                     3. Allegretto

 

                                                     Intermission

 

ROBERT SCHUMANN                    Adagio und Allegro  in A bemolle maggiore, op. 7

1810-1856                                   1. Langsam, mit innigem Ausdruck

                                                     2. Rasch und feurig

 

DMITRY SHOSTAKOVICH            Sonata  in re minore per violoncello e pianoforte, op. 40

1906-1975                                   1. Allegro non troppo

                                                     2. Allegro

                                                     3. Largo

                                                     4. Allegro

 

 

Data: 
Domenica, Marzo 15, 2020
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
Prezzo: 
A pagamento

TEATRO LA FENICE, SALE APPOLLINNE

Domenica 15 Marzo alle ore 20:00