Evento

Nu Fest - VenetoJazz

Argomenti: 
▪️FRANCK VIGROUX live a/v 
Sabato 19 marzo al Teatrino di Palazzo Grassi - ore 20.00
Un artista poliedrico le cui opere spaziano dalla musica elettronica sperimentale alla composizione moderna e al teatro musicale.
La musica di Franck Vigroux è fatta di tensioni tettoniche, ritmi, trame elettroniche e un approccio molto personale all’esplorazione sonora. Prolifico come solista, ha lavorato con musicisti come Elliott Sharp, Mika Vainio, Reinhold Friedl, Ars Nova e artisti visivi come Antoine Schmitt e Kurt d’Haeseleer. L’unicità di Vigroux deriva dal suo approccio artistico che integra i nuovi media e le arti performative.
 
▪️ERLEND APNESETH TRIO live band
Sabato 9 aprile al Fondaco dei Tedeschi
Ospite del Fondaco dei Tedeschi, il lifestyle department store di DFS Group a due passi dal Ponte di Rialto, è il Trio di Erlend Apneseth, per la sezione Nørdic Frames, dedicata alle sonorità nordiche. Apneseth è uno dei più famosi suonatori di violino di Hardanger, caratteristico violino appartenente alla tradizione musicale norvegese, che reinventa nella scena musicale contemporanea e improvvisata e in quello che si potrebbe definire folk jazz.
Il suo trio, che comprende il batterista Øyvind Hegg-Lunde (batteria, percussioni) e il chitarrista Stephan Meidell (chitarra ed effetti), con il primo album, “Det Andre Rommet”, ha ottenuto brillanti elogi in Norvegia e all’estero e ha ricevuto sia un Norwegian Folk Music Award nella categoria open sia una nomination per Spellemannsprisen (il Grammy norvegese).
Ora torna con un album magistrale, poetico e sorprendente, dal titolo “Frangmentarium”.
 
▪️"HERETICS" by ANNE-JAMES CHATON & ANDY MOOR live a/v 
Sabato 7 maggio, al Teatrino di Palazzo Grassi - ore 20.00
Ad aprire Nu Fest il duo composto dal poeta, vocalist e producer francese Anne-James Chaton e da Andy Moor, chitarrista inglese della band di rock sperimentale The Ex, con il progetto multimediale “Heretics”, che fonde pittura, musica e poesia.
Grandi personalità eretiche della storia, come Caravaggio, William Burroughs, Jose Mujica, il Marchese de Sade o Johnny Rotten sono le fonti di ispirazione del progetto, che affronta questo tema sotto forma di ritratti, mescolando testi e musica.
Scrittura, voce, chitarre, elettronica si intrecciano in una straordinaria esplorazione dove le singolari visioni degli artisti si sovrappongono sullo sfondo di sonorità a volte melodiche, a volte solo di fruscii, e di testi recitati. Anne-James Chaton e Andy Moor formano un duo di lunga data che mette in scena le reciproche influenze musicali e letterarie dando vita ad un rapporto senza precedenti tra chitarra e poesia.
“Heretics” è il risultato di una residenza al Théâre scène nationale di St-Nazaire, nel 2014, con il chitarrista americano Thurston Moore. Anne-James e Andy hanno esportato le partiture in duo, mantenendo la voce di Thurston e rivisitando e allo stesso tempo creando nuovi brani.
 
 
Data: 
da Sabato, Marzo 19, 2022 a Sabato, Maggio 7, 2022
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
Prezzo: 
A pagamento