Luogo
Museo Storico Navale Venezia

Museo Storico Navale

Riva S. Biasio, 2148
30122 Venezia VE

MUSEO STORICO NAVALE DELLA MARINA MILITARE

Di proprietà della Marina Militare Italiana, che lo cura come luogo espositivo di memoria storica: " ... per rendere più palese quanto in ogni tempo sia stato ardito lo spirito navale italiano" (Regio Decreto 1919), il Museo Storico Navale ha sede in un edificio del XV secolo, che fu già "Granaio" della Serenissima, in campo "San Biagio", vicino all'Arsenale, il cui complesso è, in parte, tuttora sotto la giurisdizione della Marina Militare ltaliana. E’ il più importante museo nel suo genere in Italia. Oltre l'edificio principale, la cui area espositiva si sviluppa su cinque livelli per un totale di 42 sale espositive, fa parte del museo il Padiglione delle Navi, situato nell'antica "officina remi" dell'Arsenale.
I residenti a Venezia hanno diritto ad acquistare il biglietto di ingresso a prezzo agevolato, presentando un valido documento di identità attestante la residenza direttamente presso la biglietteria del museo.
La gratuità è riservata sia ai disabili che agli accompagnatori dei disabili (per accedere al padiglione ci sono 3 scalini, non c’è una pedana ma il personale di guardia sala è a disposizione per aiutare chi fosse in difficoltà).

PADIGLIONE DELLE NAVI

Rio dell’Arsenale, Castello  2162 c, 30122 Venezia (vicino al ponte dell’Arsenale)
Il fabbricato, in passato “officine dei remi” che attualmente ospita una parte della collezione di imbarcazioni del Museo Storico Navale di Venezia, è costituito da tre corpi di fabbrica disposti serialmente ed un quarto, di analoghe dimensioni, ortogonale ai primi. L’edificio fu realizzato alla metà del Cinquecento per la funzione di officina e deposito dei remi. Poco dopo la sua realizzazione, nel 1577, venne adattato temporaneamente a sede del Maggior Consiglio, il principale organo di governo della città, a seguito del rovinoso incendio che rese inagibile Palazzo Ducale per molto tempo. Le sale mantennero sostanzialmente la funzione di falegnameria specializzata per i remi, affiancata da un’officina febbrile e da spazi di deposito, fino alla metà dell’Ottocento. A seguito degli interventi di riordino dell’Arsenale avviati dopo il 1866, anno in cui Venezia fu annessa al Regno d’Italia, i locali furono destinati a magazzini e officine del Genio. In quel periodo vi fu un intervento di restauro delle coperture, con l’introduzione di un interessante sistema bidirezionale di tiranti in ferro che integravano le incavallature lignee del tetto. Dal 1980 gli spazi delle officine dei remi hanno assunto la denominazione di Padiglione delle Navi. Essi ospitano imbarcazioni di grande rilievo storico e costituiscono un ampliamento della sede principale del museo.

 

E' possibile acquistare i biglietti:

- on line su Venezia Unica ;

- on site presso i punti vendita Venezia Unica .

 

Prezzo: 
A pagamento
Info e orari: 

Riva S. Biasio, Castello 2148, 30122 Venezia (vaporetto Actv: linea 1, 4.1, 4.2 fermata Arsenale)

Orario d’apertura Aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso 17.00) _
 
Biglietti (comprensivi anche del Padiglione delle Navi) 
Intero: 10.00 euro 
Ridotto: 7.50 euro ragazzi da 6 a 14 anni; studenti da 15 a 25 anni; over 65; possessori di Muve Friend Card 
Scuole: 4.00 euro (su presentazione della lista su carta intestata della scuola, si applica anche agli accompagnatori) 
Residenti: 1.55 euro 
Gratuito: personale del Ministero della Difesa; persone con disabilità; bambini sotto 6 anni; ANMI; membri ICOM, scuole del Comune di Venezia e relativi insegnanti e accompagnatori (su presentazione della lista su carta intestata della scuola)
 

Possibilità di visita guidata con guida autorizzata. Prenotazione obbligatoria contattando ticketing@velaspa.com