Evento

Concerto: La tradizione del doppio coro nella Repubblica di Venezia "Musica per vedere"

Argomenti: 

La prassi esecutiva del coro spezzato è un vanto della Scuola Veneziana dei secoli XVI e XVII

L’elemento di novità che caratterizza il coro spezzato consiste nel fatto che i due semicori non solo si alternano, ma in modi e misure diverse, a seconda dello stile dei compositori, s’intersecano e si sovrappongono, dando vita ad un dialogo musicale continuo e organico. Questo repertorio trova le sue radici nella tradizione gregoriana.

Il fascino delle esecuzioni a doppio coro è accresciuto inoltre dall’elemento scenografico: l’organico vocale infatti si scinde in due gruppi affini che si spazializzano posizionandosi a distanza e fronteggiandosi, cantano ora alternandosi ora unendosi con grande varietà sonora e un suggestivo effetto stereofonico.

Nella magnifica cornice della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco, interamente affrescata dal Tintoretto, l'Orchestra Senzaspine, la Polifonica Benedetto Marcello e il Kolbe Children's Choir (voci bianche e sezione giovanile) ci condurranno in un viaggio emozionante nella sonorità della polifonia.

Musiche di Monteverdi e Vivaldi. Inoltre verrà eseguito integralmente il Dixit Dominus RV 594, per due cori, soli e orchestra

Maestro dei Cori: Alessandro Toffolo

Direttore: Tommaso Ussardi

L'evento è organizzato dai Rotary Club Venezia Mestre Torre e Venezia

 

 

Download
Data: 
Sabato, Maggio 7, 2022
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
Prezzo: 
A pagamento
7 maggio 2022 h. 20.45
Scuola Grande di San Rocco